Chi Siamo

Si tratta della sede pinerolese della Fondazione T.N.T quale emanazione territoriale della stessa con la funzione di Centro Europeo per la metodologia della danza con riconoscimento giuridico della Regione Piemonte dal 1988 e del Ministero dal 1995 per  l’impegno della formazione e del perfezionamento della riqualificazione artistica.


Per entrare nel dettaglio lo scopo è quello di favorire discipline sportivo dilettantistiche, culturali e ricreative di insegnamento della danza, di promuovere la conoscenza dello spettacolo in tutti i suoi aspetti, contribuire allo sviluppo, alla organizzazione, alla diffusione  e alla promozione di tali attività, compresa quella didattica in ogni sua forma, sia essa agonistica, amatoriale o ricreativa comunque finalizzata alla preparazione fisica, tecnica e artistica di figure orientate e formate per poter partecipare alle rappresentazioni teatrali organizzate o promosse dalla Scuola pinerolese.


Un altro aspetto non meno importante è quello di preparare, formare e istruire i giovani che possano avere predisposizioni, talento o tendenze professionali volte al mondo tersicoreo in genere, nonché attivare rapporti con istituzioni pubbliche, private scolastiche e universitarie per favorire il conseguimento degli scopi preposti.


Per concludere si tratta di un complesso molto variegato che ha l’appoggio e la supervisione costante di un ente importante come la Fondazione Teatro Nuovo Torino e che propone un ampio ventaglio di offerte serie  e mirate a soddisfare le esigenze più diverse.

Allo scopo di una maggiore e più corretta collocazione della scuola si fa presente che la stessa è un ente di promozione della danza riconosciuto da:


-    Ministero beni e attività culturali
-    Ministero pubblica istruzione
-    Regione Piemonte
-    Provincia di Torino
-    Comune di Pinerolo

FONDAZIONE TEATRO NUOVO

Ente nazionale per la promozione della danza

CERTIFICAZIONE DI QUALITA' UNI-ISO 9001 - 2000

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero della pubblica istruzione

Regione Piemonte

alt

alt